I fattori decisivi per la scelta del beauty case: tutto quello che c’è da sapere

Che tu abbia deciso di passare un weekend fuori da casa per due giorni o un’estate all’estero, una cosa è certa: hai bisogno di un modo affidabile per trasportare e organizzare le tue cose personali. Perciò in questo articolo ti spiego i fattori decisivi per la scelta del beauty case perfetto.

Quando si passa al setaccio i vari modelli di beauty case per il viaggio, può essere difficile restringere l’opzione più adatta a te. E l’opzione più economica di solito non è una grande idea in questo caso. Fidati. Potrei raccontarti numerosi episodi che mio sono capitati direttamente o mi hanno raccontato (dentifrici rotti, bottiglie di profumo disintegrate, e mi fermo qui) confermano esattamente la mia tesi. Un ottimo beauty case è essenziale per custodire i tuoi cosmetici o i tuoi beni più preziosi ben organizzati e protetti all’interno della tua valigia (o valigie!).

Quindi, quali sono le caratteristiche da considerare per la scelta del beauty case?

Taglia

Una delle prime cose da considerare quando si sceglie la borsa da toilette è la dimensione. È allettante acquistare la borsa più compatta per risparmiare spazio – oppure, d’altra parte, potresti orientarti verso la più grande, in modo da essere sicuro che puoi imballare ogni prodotto per la cura della tua persona. Prova a trovare un equilibrio.

Un consiglio per la scelta del beauty case: considera i tuoi articoli da toeletta essenziali. Quindi guarda i beauty case che offrono abbastanza spazio per quello che dovrai portare con te e che occuperanno una quantità gestibile di spazio nel tuo bagaglio o zaino.

Scopri quale taglia è più opportuna per la tua routine. Tra i beauty case per uso giornaliero e per il viaggio, c’è qualche variazione nelle dimensioni. L’opzione migliore dipende dalle tue abitudini. Ad esempio, se vuoi portare con te solo ombretto, balsamo per le labbra e rossetto per i ritocchi durante il giorno, deodorante, profumo, shampoo non hai bisogno di molto spazio. Tuttavia, se vuoi anche portare ombretto, fodera e mascara per trasformare il tuo trucco diurno in un look da sera, avrai bisogno di una borsa più grande. Non dimenticare lo spazzolino!

Quando si tratta di beauty case da viaggio, pensa a quanto durano di solito i tuoi viaggi. Se di solito fai viaggi nel fine settimana, non hai bisogno di un beauty case molto grande. Tuttavia, se fai spesso viaggi di una settimana o più, potresti dover portare più trucco e parrucco  con te quindi avrai bisogno di spazio extra.

Organizzazione

Un altro consiglio è come organizzare la borsa da toilette. In sostanza, dovrai scegliere tra una borsa da toilette a scompartimento singolo (noto anche come kit Dopp ) o un beauty case con più scomparti.

Nella categoria a scomparti multipli, ci sono infinite variazioni di dimensioni e numero di tasche e scomparti. Considera come ti piace organizzare e accedere ai tuoi articoli essenziali per la toelettatura. Vuoi la semplicità di aprire un compartimento e avere tutto lì? Oppure preferisci un’organizzazione più specifica, in cui è possibile accedere separatamente a diversi tipi di elementi?

L’accessibilità consiste anche nella possibilità di poter appendere ovunque i beauty case quando sei in viaggio o in casa. Certi tipi di sacchetti da toilette includono un gancio per appendere il kit nel bagno per una facile accessibilità, oltre a tenere gli oggetti lontani da un lavandino di un bagno potenzialmente affollato.

Materiale

Come per le opzioni dell’organizzazione, le tue scelte di materiale sono praticamente infinite. Prova ad acquistare un beauty case trasparente. Alcuni siti di viaggio raccomandano plastica trasparente per accelerare i controlli di sicurezza in aeroporto. Ciò può essere d’aiuto – purché anche la borsa da toilette sia pari o inferiore a un litro. Tieni presente, tuttavia, che utilizzerai la tua borsa da toilette a destinazione molto più che al checkpoint di sicurezza dell’aeroporto (si spera). Ti consigliamo di scegliere una borsa da toilette per viaggiare in base a dove la utilizzerai di più.

Inoltre, prova anche a considerare un tessuto tecnico o qualcosa di più classico come un beauty case in tela cerata. Questa volta non stai sfidando i grandi spazi aperti o non hai in calendario nessun viaggio avventuroso? Valuta di investire in un beauty case in pelle vintage di qualità: te lo consiglio per la durata nel tempo e per lo stile.

Ovunque tu vada – e qualunque cosa porti con te – se ti prendi il tempo per trovare una borsa da toilette ben fatta, ne varrà la pena, l’investimento e potrebbe unirsi a te per tutta una vita (di viaggi).

Pensa bene se la borsa è per uso quotidiano o per il viaggio. Se hai intenzione di gettare il beauty case nella borsa da portare con te in viaggio, un beauty più piccolo con un unico compartimento è di solito la soluzione migliore. Tuttavia, se stai cercando una borsa per il trucco da viaggio per contenere tutta la tua trousse, avrai bisogno di una borsa più grande e con più scomparti.

Apro una breve parentesi: se sei un truccatore professionista, puoi trovare borse per trucco ancora più grandi che possono contenere l’intero kit da portare con te nei lavori. Parentesi chiusa.

Deve essere resistente

Una borsa per il trucco quotidiana in genere non deve essere così durevole, quindi uno stile con un tessuto morbido funziona bene.

Per un beauty case da viaggio, tuttavia, è una buona idea sceglierne anche tra quelli con custodia rigida. Ciò può impedire che i prodotti si rompano al suo interno se vengono spinti in giro su un aereo o in auto o in treno. Puoi trovare beauty case più grandi con esterni rigidi simili ai bagagli o valigie roll-on-style.

La scelta del beauty case: scegliere i materiali e il design giusti

Prendi in considerazione una borsa da toilette impermeabile. C’è sempre la possibilità che le bottiglie e i contenitori all’interno della borsa possano rompersi. Per evitare che liquidi possano danneggiare la valigia o trapelare, scegli un beauty case impermeabile in nylon, vinile, poliestere o un altro tessuto impermeabile.

Cerca un beauty case con divisori. In un beauty case da viaggio, è particolarmente importante avere borse con più scomparti o tasche per organizzare il contenuto. Ciò ti consente di separare i tuoi prodotti per il viso dagli altri prodotti per il trucco, o da quelli per l’igiene. Tuttavia, potresti voler un paio di scomparti per separare oggetti come fazzoletti o bastoncini di cotone dal tuo trucco e da altro.

Seleziona una borsa con una fodera facile da pulire. Che si tratti di prodotti in polvere, crema o liquidi, è inevitabile un po ‘di confusione con gli articoli per il trucco. Assicurati di scegliere una borsa con una fodera che puoi pulire facilmente con acqua e sapone. Cerca uno con una fodera in vinile – di solito sono i più facili da pulire.

Organizzare il beauty case

Usa i sacchetti di plastica all’interno del beauty case. Per organizzare ulteriormente il tuo beauty case da viaggio, puoi tenere separati gli oggetti posizionando alcuni prodotti in piccoli sacchetti di plastica, sigillabili. I sacchetti di plastica possono anche impedire la fuoriuscita di oggetti all’interno del beauty case, quindi sono ideali per oggetti fragili, in particolare prodotti liquidi e creme.

Puoi anche usare sacchetti per il trucco più piccoli con cerniera all’interno di sacchetti più grandi per separare i tuoi prodotti. Ad esempio, potresti avere una borsa per i prodotti per le labbra e un’altra per i prodotti per gli occhi un’altra ancora per il dentifricio o per i medicinali (non dimenticare mai di portarli. Insieme al dentifricio).

La scelta del beauty case: un ultimo consiglio per noi femminucce

Il trucco sarà un ospite sempre presente nel tuo beauty case, sia che lo usi in casa o se lo utilizzi solamente per i viaggi. Non è una buona idea inceppare in una beauty case così piena di prodotti che sta per scoppiare. Per limitare il numero di trucchi nella tua borsa, cerca gli articoli che forniscono più prodotti. Ad esempio, è possibile includere una tavolozza che contiene un trio di sfumature di fard, contorno e evidenziatore anziché tre compatti separati.

Puoi anche includere prodotti che servono a molteplici scopi, come una crema per labbra e guance che può essere utilizzata come rossetto o fard. Una palette di ombretti che contiene le giuste tonalità opache può funzionare non solo come ombre ma anche come polveri per sopracciglia e eyeliner.

Sono spagnola, vivo da un po’ in Italia, l’inglese è la mia terza lingua, il mio lavoro è scrivere e tradurre. E io amo il mio lavoro: mi dà da respirare (oltre che da mangiare…). Come obiettivo ho quello non di descrivere un prodotto ma di farlo diventare il tuo prodotto.

Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it