Cosa sono e come si usano i beauty case? Guida completa e informazioni

Devo ammetterlo: i beauty case sono estremamente utili per conservare diversi articoli da toeletta. Anzi, mi spingo oltre: è indispensabile, promosso a uno dei migliori amici con cui fare qualsiasi viaggio. O condividerci il bagno… Perché no?! Esiste però un problema e in questo caso non è il beauty a procurarlo ma chi non lo ha già comprato o non gli è passato nemmeno per l’anticamera del cervello di andare subito a comprarlo, sicuramente su internet. Dunque, cari lettori non dovete compiere questo errore. Il primo, comune, dannato, imperdonabile errore. O quasi…

 

Un altro errore da non compiere

Altro errore che una parte del genere umano sta compiendo è il non saper utilizzare bene e al massimo il proprio beauty case, non sfruttarne le infinite potenzialità. Se poi esiste qualcuno – ed è meglio che esca subito allo scoperto con il capo cosparso di cenere!- che non ne conosce nemmeno le comuni utilità e funzionalità perché non ne ha nemmeno uno, allora questa persona sappia che sarà posta una taglia sulla testa e il suo identikit sarà presente sui i muri di tutti i supermercati, mercati, negozi, bancarelle,profumerie, centri commerciali, negozi on-line (un cookie è già pronto che ti aspetta). Non hai scampo: compra un beauty case o costituisciti, prima che sia troppo tardi. Ti troveremo un avvocato su Amazon.

C’era una volta, un beauty case…

C’era una volta un beauty case, inizia così una delle più belle favole della vostra vita. In questa favola però il protagonista sarai tu quando entrerai nel fantastico mondo dei beauty case. L’accessorio che ti accompagnera ad ogni viaggio a mo’ di fedeli scudieri , forti difensori e astuti consiglieri. Esistono infatti infinite tipologie di beauty case, innumerevoli forme, dimensioni colori e fantasie.

Puoi trovare i beauty case realizzati in poliestere, in tessuto, in plastica, in pelle (di infinite tipi di pelle da quella d’agnello alla vigogna), tessuto sintetico o naturale… Quelli in tessuto non te li consiglio però per i viaggi perché tendono a deformarsi e sporcarsi molto più facilmente.

Differenti modelli di beauty case

Oltre alle varie tipologie presenti oggi sul mercato esistono poi i beauty case trasparenti. (Ve li raccomando vivamente per quando si deve viaggiare e fare tappa obbligatoria in aeroporto. Risulteranno comodi e pratici per quando si dovranno affrontare i controlli di sicurezza. La security infatti potrà identificare subito quello che hai deciso di portare con te mentre tu non dovrai smontare e rimontare tutto, trucco e parrucco. Wow: chiudo la parentesi).

Oltre ai modelli trasparenti, di solito realizzati in poliestere, ne esistono dotati di gancio per appenderlo ovunque in qualsiasi bagno ti troverai a fare una doccia o a truccarti. Oppure potrai trovare beauty case realizzati con separatori removibili così da permetterti di organizzare al meglio lo spazio disponibile. Spesso hanno una grande tasca traforata centrale dove potrai custodire gli oggetti e i prodotti di toiletta più importanti.

E oltre a ciò devo aggiungere che un buon beauty case deve essere flessibile e compatto, con zip interne e tasche traforate per permetti di mettere al sicuro tutti i tuoi indispensabili prodotti per l’igiene e per la bellezza che hai deciso di portare con te durante i tuoi viaggi.

Elastici e tasche interne, inoltre, sono sicuramente indispensabili per giudicare “buono” un beauty case e se al suo interno ha anche uno specchietto integrato allora meglio ancora. E ti assicuro che lo specchietto non lo troverai solamente nei beauty case rigidi ma anche in quelli morbidi. Se poi oltre ad essere morbido, ad avere lo specchietto ed è pure appendibile e impermeabile, allora caro lettore, non puoi lamentarti: hai trovato un ottimo compagno di viaggio. E con pochi euro, anche meno di 20, puoi trovarne di molti. Prova su Amazon.

Come organizzare al meglio il beauty case

Per organizzare al meglio spazio a tua disposizione del beauty case prova a dare un’occhiata a questi brevi e semplici suggerimenti:

  • Prima di tutto, prima di iniziare a imballare gli articoli necessari nel beauty, è essenziale che tu faccia un elenco degli articoli di cui hai bisogno. Dallo specchio al pettine e agli strumenti per la rasatura ci sono naturalmente molte cose che dovresti portare, e fare una lista di questi oggetti è una buona idea (non dimenticare i medicinali). In effetti, quando crei un elenco, sarebbe facile per te decidere il tipo di oggetti da portare più essenziali e quelli che puoi eliminare. In base alla natura del tuo viaggio, potresti di conseguenza aggiungere e rimuovere le cose.
  • Una volta che sei pronto o pronta con l’elenco, puoi iniziare a mettere gli articoli nel beauty case uno per uno. La “fretta” è vivamente sconsigliata.
  • È comune trovare delle cerniere nei beauty case. Se hai degli oggetti liquidi da trasportare, puoi metterli lì, in modo che stiano assolutamente sicuri. Soprattutto il resto del contenuto della valigia. Scopri le cerniere e i blocchi delle borse. Questo ti assicura che sarai in grado di utilizzare al meglio la borsa da toilette in modo sicuro e corretto.
  • Acquistare un beauty case con molti scomparti è in effetti un’idea saggia. Ciò consentirebbe di portare con sé più articoli insieme e mantenerli sempre molto bene organizzati.
  • In base alle proprie esigenze, è necessario gli articoli. Solo una selezione attenta e saggia ti consentirebbe di utilizzare un beauty case in modo corretto, accurato e organizzato.

Ultimi consigli

Se usi un beauty case di materiale poroso come la tela, o la pelle, ricorda che sono destinati ad assorbire tutti i tipi di shampoo e gocce di trucco che potrebbero cadere ed è allora che sentirai strani odori e noterai che i residui inizieranno a permeare nel resto del tuo bagaglio. Invece, ascolta questo consiglio ed opta sempre per un beauty case impermeabile. Mi darai ragione, nel tempo.

Un uso attento del beauty case servirà a garantirne la durata nel tempo. Di conseguenza, otterrai il giusto valore del tuo investimento. Oltre a ciò, ti verrà anche assicurato che i tuoi prodotti per l’igiene e per la cura saranno assolutamente sicuri e protetti, oltre ad essere attentamente organizzati. Cosa può esserci meglio di questo?


Sono spagnola, vivo da un po’ in Italia, l’inglese è la mia terza lingua, il mio lavoro è scrivere e tradurre. E io amo il mio lavoro: mi dà da respirare (oltre che da mangiare…). Come obiettivo ho quello non di descrivere un prodotto ma di farlo diventare il tuo prodotto.

Classifica dei Migliori Prodotti

Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it